venerdì 16 luglio 2010

Cric, croc, dlin,dlin, dlon...

Sono finalmente riuscita a postare il primo lavoro che ho fatto per mio figlio, un gioco morbidoso, di una forma non ben definita...quando il piccolo di casa lo afferra fa tanti rumori che a lui piacciono tantissimo, sfrush, sfrush, cric, croc, dlin, dlon...bè non sono impazzita, anche se con questo caldo... semplicemente, l'imbottitura al suo interno, l'ho fatta con qualche busta di plastica e un campanellino!
Ho scelto colori sgargianti dai vecchi ritagli di stoffa d'avanzo. Le cuciture come vedete non sono propriamente precise...ma devo fare ancora pratica, spero di migliorare!!
A Lorenzo piace tanto giocarci con i piedi, tirargli calci e farlo cadere giù dal passeggino...

Le due facce sono diverse con colori e diversi tipi di stoffa, che stimolano la curiosità tattile...si dice così? Boh...Come vedete la forma non è ben definita...ma mi è uscito così e non mi son sforzata a pensare cosa sarebbe potuto essere.... a voi cosa sembra??? Forza, forza, non abbiate timore so che siete ragazze con tanta fantasia...°_°
Vado a nanna, che credo sarà una lunghissima notte...visto che anche Lorenzo patisce il caldo, non dorme e non CI fa dormire!!

20 commenti:

Giulia ha detto...

Fighissimissimo, lo voglio anche io, nguè nguè! Ma ai miei tempi 'sti giochetti non si usavano, uff fortunati i bambini oggigiorno!!! Comunque anche io voglio farne uno per il nipote di Dom (mi pare ancora strano dire mio nipote, ih ih) ma vorrei dargli la forma di un libro perchè ho il terrore che i genitori non lo abituino alla lettura e allora voglio stimolarlo io.
Il tuo mi sembra un furgoncino come quelli della Volkswangen, hai presente? Molto figlio dei fiori 'sto piccino!!! Buona domenica

elena fiore ha detto...

E perchè connotarlo in una forma (sarà giusta la frase?) ?
Lasciamolo così: informe e colorato!
E, sopratutto, ben riuscito :-) !
Buona giornata, ciao
elena°*°

Love Potion Design ha detto...

Ciao Francesca! Che idea hai avuto! Purtroppo si è in parte perso il gusto per i giocattoli fatti a mano, figli solo della fantasia, come se il gioco ed il divertimento dipendessero da un acquisto in negozio! Bello e con il tempo anche molto educativo per il tuo bimbo!! :-)
Bacioni!!
Anto.

federica ha detto...

o tiiiiiiiii
carinissimo
brava bimba bella!!
:)
fede

Betsabè ha detto...

ma che bello...

wonder perlina ha detto...

bellissimo, sembra un cuscinone morbidoso proprio perfetto per un nanerottolo.

Fata Bislacca ha detto...

Qui piedini li sono da sgranocchiare e coprire di bacetti!!! Il suppostone tattile è molto carino così, senza forma definita, tutto bello pastrocchioso pronto per essere toccato, coccolato, strappazzato e calciato. Nulla da cambiare secondo me e sono certa che Lorenzo lo apprezzi tanto perché frutto dell'ingegno della sua mamma (e noi invece proprio perché è coloratissimo ed allegro!). Buon fine settimana coccoloso e variopinto, Cathy

FascinationStreet ha detto...

penso sia perfetto così, colorato e rumoroso al punto giusto per incuriosire il tuo piccolo! che bello il primo regalino fatto per lui, immagino rimarrà un cimelio che conserverà per sempre!
^_^tenerelle quelle gambottine lì!
un grande abbraccio mamma kinà!
barbara

Antonella ha detto...

Che bello, peccato che abbia risvegliato la mia (cattiva) coscienza... Io per la mia Valentina ancora non ho fatto nulla, peró almeno so già cosa vorrei fare. Devo solo trovare il tempo e l'energia.. Il tuo a me sembra un mostricelli ammutito da un mazzo di fiori! Un bacino su quei piedini!

Narcysa ha detto...

Credo di essermi riappacificata con blogspot, finalmente visualizzo le immagini!!!!
Bellissimo gioco e bellissima idea, ovvio che tuo figlio sia entusiasta ;)

Pia ha detto...

A me ricorda un poco una macchinina, basta l'aggiunta di due bottoni per le ruote e il disegno delle finestre fatte con un punto grossolano e filo sostenuto. Un abbraccio, ciaooo pia

Country Lou ha detto...

Creare con amore significa creare con gioia, e la tua gioia si vede tutta !
Complimenti, bellissimo.

Luisa

AbcHobby.it ha detto...

hai fatto un bellissimo lavoro!!! i nostri bimbi ci stimolano in modo incredibile, questi giochi sono belli per noi da fare, e per loro da usare!!!
scommetto che non ti fermerai più nella produzione!!!

bacioni eli

LETIZIA ha detto...

A me ricorda un pò una palla da rugby. Però, bella idea. A me piacciono molto i giochi educativi che stimolino la creatività ed i sensi del bambino(purtroppo ancora non ho figli ma ho intenzione di divertirmi a crescere insieme a loro giocando tanto appena saranno con me...almeno questa è la mia intenzione!!)e comunque credo che un gioco creato dall'amore di una mamma valga di più di mille giochi comprati messi insieme.
Un saluto
Lety

AnnaDrai ha detto...

simpatico informe morbido e rumoroso, cosa può desiderare di più il tuo piccolo? ;)

ady happyborn ha detto...

geniale, il mio piccolo impazzirebbe per quei due occhioni morbidi e rumorosi...sei bravissima e olte al gusto si comprende che conosci bene i cuccioli. baci

Maria ha detto...

E' carinissimo! E quei piedini lì sono un amore! <3
Ma sai che più di un anno fa ho fatto una cosa del genere per il mio - all'epoca minuscolo - gattino? Anche lui aveva apprezzato tantissimo, solo che più che latro lo prendeva a morsi e artigliate, quindi non è durato tantissimo! :D

Bacissimi!

mimì ha detto...

Che bello,adoro i libri ed essendo una maestra mi piacciono ancora di più quelli ricchi di creatività.Complimenti alla tua mamma e a te per il tuo blog.
Partecipo volentieri al giveaway!

CriCri ha detto...

Che bello!!!
Sei stata bravissima!!
con cosa hai firmato il capolavoro?
Sono colori per la stoffa??
complimenti ancora CriCri

Alla ha detto...

Simpaticissimo! Mi sembra... Un gioco fantasioso, non voglio per forza trovarci una somiglianza reale! Sempre brava, una carezza a Lorenzo